La scelta scolastica e lo studio degli adolescenti.

La scelta scolastica e lo studio degli adolescenti.

In questa puntata parliamo di studio e di scelte scolastiche con la Dottoressa Ilaria Repossi.
Viene ribadito quanto il dialogo sia importante per capire i propri figli e come dietro a un brutto voto ci sia sempre una motivazione da capire, analizzare con i ragazzi, senza colpevolizzarli a priori.
Qui sotto troverete le schede riassuntive di quanto detto in puntata.

Scheda 1

Lo studio occupa una parte fondamentale della vita degli adolescenti.

Il genitore dovrebbe essere complice e partecipe del percorso scolastico del figlio.

Se un figlio va male a scuola i motivi possono essere i più svariati, cerchiamo sempre il dialogo e il confronto per individuare le cause.

Scheda 2

La scuola è una parte fondamentale nella vita di un adolescente.
I genitori dovrebbero monitorare con attenzione i propri figli durante questo percorso e, nel caso di insuccessi, fermarsi a riflettere insieme a loro sulle cause e le possibilità soluzioni. Urlare e dare troppi castighi non serve a nulla.

Il non volere proseguire gli studi, sopratutto nella prima fase dell’adolescenza, può essere un segnale di forte malessere che non va sottovalutato ma affrontato magari insieme ad uno psicoterapeuta.
Cosa succede nella vita del ragazzo, in famiglia e a scuola?

Il ragazzo che deve scegliere la scuola superiore spesso si trova dei genitori che per mancanza di fiducia tendono a sostituirsi a lui e a decidere al suo posto. Invece andrebbe aiutato, capendo perché preferisca un determinato indirizzo scolastico e valutando se la sua motivazione sia proporzionata al tipo di sforzo che la scuola richiede.

Condividi sui social

Roberta Ferrari

Roberta Ferrari

Site Footer

Sliding Sidebar

Chi sono

Chi sono

Conduttrice, giornalista, autrice, laurea in psicologia. Amo mia figlia Iris, i miei affetti, gli animali, il mio lavoro.

Seguimi sui social

Facebook