La sessualità in adolescenza.

La sessualità in adolescenza.

È il Dottor Giorgio Tzannis a suggerirci quanto sia utile dialogare con i propri ragazzi di sessualità, un argomento che li incuriosisce parecchio e di cui non dobbiamo assolutamente vergognarci con loro.
Ecco a voi i punti principali che riassumono la puntata.

Scheda 1

Purtroppo ancora al giorno d’oggi c’è molta disinformazione sulla sessualità da parte degli adolescenti.

Il rischio è quello di perdere il vero senso dell’amore e dell’affettività, legati all’atto sessuale.

Gli adolescenti hanno rapporti sessuali in età sempre più giovane, per non sentirsi diversi dal gruppo, o per non essere presi in giro, non per amore.

Questa non informazione li mette seriamente a rischio di malattie a trasmissione sessuale, argomento che ignorano quasi totalmente.

I genitori sono ancora molto distanti dal riuscire a creare un dialogo costruttivo e accogliente, che educhi i propri figli a un’affettività legata alla sessualità.

Scheda 2

I genitori devono essere in grado di parlare in modo chiaro e senza preconcetti con i propri figli e spiegare il nesso tra affettività e sesso fisico.

I genitori non devono aver vergogna di chiedere l’intervento e l’aiuto di un esperto nei casi in cui non si sentano all’altezza della situazione.

I genitori devono proteggere i propri figli dagli adulti malintenzionati.

Insegnare ai propri figli la consapevolezza e la responsabilità, sia nei propri confronti, che nei confronti del proprio partner.

Condividi sui social

Roberta Ferrari

Roberta Ferrari

Site Footer

Sliding Sidebar

Chi sono

Chi sono

Conduttrice, giornalista, autrice, laurea in psicologia. Amo mia figlia Iris, i miei affetti, gli animali, il mio lavoro.

Seguimi sui social

Facebook